i Convegni
i Convegni

UNAC ONLUS MADDALONI
INTITOLAZIONE SEDE UNAC
SI E’ SVOLTO, NELLA MATTINATA DEL 13 GENNAIO 2020, ALL’INTERNO DELLA SALA SETTEMBRINI DEL CONVITTO STATALE GIORDANO BRUNO, IL CONGRESSO PROVINCIALE DI CASERTA DEL SINDACATO CARABINIERI E MILITARI U.N.A.C. ( UNIONE NAZIONALE ARMA CARABINIERI). ALLA PRESENZA DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE MAR.CC. DEL RUOLO D’ONORE DOTT. ANTONIO SAVINO, ERANO PRESENTI OLTRE 200 DELEGATI DELLE PROVINCE DI SALERNO, NAPOLI, BENEVENTO, AVELLINO E CASERTA. SONO STATI DELINEATE LE NOMINE DEI SEGRETARI PER LA PROVINCIA DI CASERTA E DI TUTTI I SEGRETARI AMBITO COMPAGNIA CARABINIERI E STAZIONE CARABINIERI DELLA PROVINCIA DI CASERTA. IL SINDACATO CARABINIERI UNICO IN ITALIA A RAPPRESENTARE I 100 MILA CARABINIERI IN SERVIZIO ED I 300 MILA CARABINIERI IN QUIESCENZA, PROSEGUIRA’ I PROPRI CONGRESSI PROVINCIALI E REGIONALI, PER POI APPRODARE AL CONGRESSO NQAZIONALE IN ROMA CON CONTESTUALE MANIFESTAZIONE SINDACALE DA SVOLGERE NEI PRESSI DEL COMANDO GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI, LUOGO RITENUTO DI CORRUZIONE NELL’ARMA. IL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE DR. ANTONIO SAVINO, HA ILLUSTRATO IL PROGRAMMA NAZIONALE DEL SINDACATO, OVVERO: - CHIUSURA DEI TRIBUNALI MILITARI; -RESPONSABILITA' PERSONALE, AMMINISTRATIVA, CIVILE E PENALE DI TUTTI GLI UFFICIALI CHE EMETTONO PROVVEDIMENTI A CARICO DEI PROPRI DIPENDENTI, POI RIVELATESI ILLEGITTIMI, CON RISARCIMENTO DANNI SUBITI E CON RIVALSA DELLA CORTE DEI CONTI NEI CONFRONTI DI DETTI UFFICIALI; -RIFORMA QUASI TOTALE DEL CODICE DELL'ORDINAMENTO MILITARE; -ABROGAZIONE NOTE CARATTERISTICHE; -CARRIERE APERTE DAL GRADO DI CARABINIERE AD UFFICIALE PER ANZIANITA'; -ARRUOLAMENTO DI DIRITTO DEI FIGLI DEI CARABINIERI CHE VANNO IN PENSIONE CON IL MASSIMO; -ARRUOLAMENTO DI DIRITTO E RICHIAMO IN SERVIZIO DI TUTTI I CARABINIERI AUSILIARI E CARABINIERI IN RISERVA INFERIORI DEGLI ANNI 50, PER INCREMENTO DEL PERSONALE OPERATIVO A PREVENZIONE DEI CRIMINI; -ADEGUAMENTO DEGLI STIPENDI DEI CARABINIERI AGLI STANDARD DELLE FORZE DI POLIZIA EUROPEE; -INDICIZZAZIONE DELLE PENSIONI DEI CARABINIERI ADEGUATE CON GLI STIPENDI DEI COLLEGHI IN SERVIZIO; - RILASCIO DI UNA TESSERA DI RICONOSCIMENTO PER I CARABINIERI IN PENSIONE, ANALOGA A QUELLA DEI COLLEGHI IN SERVIZIO, CON LA SOLA SCRITTA " IN QUIESCENZA"; - TRANSITO AMBITO ARMA DEI CARABINIERI, RUOLO D'UFFICIO DEI CARABINIERI DICHIARATI NON IDONEI AL SERVIZIO E RIFORMATI, E CONTESTUALE UTILIZZO IN COMPITI OPERATIVI DI TUTTI I CARABINIERI OGGI IN UFFICIO, CON INDENNITA' OPERATIVA STIPENDIALE; -RIORDINO DELLE CARRIERE MILITARI CON ARRETRATI PER GLI AVENTI DIRITTO; -CESSAZIONE DI UTILIZZO DI CARABINIERI A TITOLO PRIVATO PER PROCURATORI E GIUDICI; -UTILIZZO DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA ANCHE A FAVORE DELLA DIFESA NELLE INDAGINI DIFENSIVE; -CONTROLLO NEGLI AVANZAMENTI IN GRADO ED ASSEGNAZIONE DI INCARICHI; -TRASFERIMENTO DI DIRITTO AL LUOGO RICHIESTO, TRASCORSI 8 ANNI DI SERVIZIO; -DISMISSIONE DI TUTTO IL PATRIMONIO COSTITUITO IN SVARIATE DECINE DI MILIARDI DI EURO, ACCUMULATO DALLE FONDAZIONI DEI GENERALI, DA RIPARTIRE A FAVORE DI TUTTI I CARABINIERI DI OGNI ORDINE E GRADO; -PRESTITI D'ONORE DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE MILITARE, PER L'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA, CON DETRAZIONE IN BUSTA PAGA; -PRESENZA DI UN RAPPRESENTANTE SINDACALE IN TUTTE LE COMMISSIONI DI DISCIPLINA; -ABROGAZIONE DELLE SANZIONI DISCIPLINARI DI CORPO, TRASCORSI 10 ANNI DI SERVIZIO EFFETTIVO; -APERTURA DI TUTTI I CENTRI SOGGIORNO, FORESTERIE, CENTRI MEDICI, CENTRI SPORTIVI PER TUTTI I CARABINIERI IN SERVIZIO ED IN CONGEDO A TITOLO GRATUITO. -CREAZIONE DI UN OSPEDALE MILITARE NAZIONALE ALL'AVANGUARDIA PER LA CURA GRATIS DI TUTTI I CARABINIERI E LORO FAMILIARI IN TUTTA ITALIA. - ASSISTENZA LEGALE, AMMINISTRATIVA, DISCIPLINARE, CIVILE, PENALE, MEDICO-LEGALE, PENSIONISTICA, GRATIS PER TUTTI I CARABINIERI ISCRITTI AL SINDACATO DA ALMENO UN ANNO, PER FATTI CORRELATI AL SERVIZIO, DA PARTE DELL'AVVOCATURA NAZIONALE MILITARE GIA' OPERATIVA. NUMEROSA E’ STATA L’AFFLUENZA DI CARABINIERI CHE HANNO DATO LA PROPRIA DISPONIBILITA’ AD ENTRARE A FAR PARTE DELL’ORGANICO SINDACALE. IL SINDACATO CARABINIERI UNAC, SI AGGINGE CON I SUOI OLTRE 50 MILA ISCRITTI AD AVERE IL PRIMO POSTO NELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NAZIONALE E NELLA PROSPETTAZIONE IN SEDE GOVERNATIVA DI TUTTE LE RIFORME NECESSARIE PER I CARABINIERI IN SERVIZIO ED IN CONGEDO SINO AD OGGI BISTRATTATI ED ELUSI DA UNA CLASSE DIRIGENTE CORROTTA ED ASSERVITA AI POTERI FORTI, VERA PIOVRA INFILTRATA NELLE VISCERE DELLE ISTITUZIONI CHE RIESCE A MANIPOLARE PER PROPRI FINI PERSONALISTICI DEGLI UFFICIALI DELL’ARMA. IL SINDACATO E’ RIUSCITO GIA’ A FAR INDAGARE PER CORRUZIONE DIVERSI ALTI UFFICIALI DEL COMANDO GENERALE DELL’ARMA, TRA I QUALI L’ATTUALE COMANDANTE GENERALE E CAPO DI STATO MAGGIORE, IL RESPONSABILE UFFICIO LEGISLAZIONE ED UFFICI GIURIDICI, OLTRE A DIVERSI PROCURATORI MILITARI DELLA PROCURA DI ROMA E VERONA. IL SINDACATO HA PREANNUNCIATO UNA MANIFESTAZIONE NAZIONALE IN ROMA, DOVE METTERA’ A NUDO PUBBLICAMENTE TUTTE LE NEFANDEZZE SCOPERTE AMBITO COMANDO GENERALE ARMA CARABINIERI E COMANDI UFFICIALI DELL’ARMA. IL SINDACATO INTENDE RINNOVARE L’ARMA DEI CARABINIERI TRASCINATA NELLA MELMA DA UNA CLASSE DIRIGENTE INAFFIDABILE, INCOMPETENTE E CORROTTA. LA GIORNATA E’ SEGUITA CON IL RICORDO DEL PROF. MICHELE VIGLIOTTI, CHE HA VOLUTO OFFRIRE UNA SEDE DEL CONVITTO STATALE GIORDANO BRUNO DI MADDALONI ALL’UNAC-ONLUS DI MADDALONI, CON INTERVENTO DEL VESCOVO MONS. GIOVANNI D’ALISE, DEL SINDACO DI MADDALONI ANDREA DE FILIPPO E ON. ANTONIO DEL MONACO. HA CHIUSO GLI INTERVENTI IL PRESIDENTE NAZIONALE DELL’UNIONE CARABINIERI IL MAR.LLO CC. DEL RUOLO D’ONORE DR. ANTONIO SAVINO CHE HA OMAGGIATO LA FIGLIA DEL PROFESSOR VIGLIOTTI DEL LOGO DELL’UNAC SCOLPITO A MANO NELLA PIETRA.
® 2004-2020 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.