i Convegni
i Convegni

I PREMIATI A ROMA MONTECITORIO
CARABINIERI-UNAC
NEL CORSO DELLA COMMEMORAZIONE DEL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL'ARMA DEI CARABINIERI E DEL QUINDICINALE DELLA FONDAZIONE DELL'UNIONE CARABINIERI E DELLA RIVISTA DELL'ARMA, LA PRESIDENZA NAZIONALE DELL'UNAC, PRESIEDUTA DAL PRESIDENTE NAZIONALE MARESCIALLO DEI CARABINIERI DEL RUOLO D'ONORE DELL'ARMA, DR. ANTONIO SAVINO, HA VOLUTO PREMIARE OLTRE CHE AI FAMILIARI DEL C.RE SERGIO RAGNO CADUTO IN SERVIZIO, ANCHE PERSONALITA' DEL MONDO DELLA MEDICINA, DELLO SPETTACOLO E DELLA TELEVISIONE, CON LA CONSEGNA DI UNA STATUA RAFFIGURANTE I CARABINIERI NELLA TORMENTA, SIMBOLO DEL BICENTENARIO DELL'ARMA DEI CARABINIERI. SONO STATI PREMIATI INFATTI, LA SIG.RA VITTORIA OLIMPIO E RAGNO LUIGI RISPETTIVAMENTE MAMMA E FRATELLO DEL C.RE VITTIMA DEL DOVERE SERGIO RAGNO, CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONEIL 17 GIUGNO DEL 2004, PRESSO LA COMPAGNIA CARABINIERI DI FIRENZE, IL CAR. SCELTO RAGNO SERGIO, DURANTE UNA ATTIVITA’ DI SERVIZIO DI CONTRASTO ALLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, PROSEGUITA PUR LODEVOLMENTE CON INTERVENTO IN ABITO CIVILE INSIEME AD ALTRI MILITARI, ANCHE DOPO AVER CONCLUSO IL PROPRIO TURNO DI SERVIZIO, DURANTE UN INSEGUIMENTO, A CAUSA DI UN INCIDENTE, PERDEVA LA PROPRIA VITA. PER STRANE OMMISSIONI E TIMORI VARI, DEI VERTICI MILITARI DI ALLORA, AI FAMILIARI DEL C.RE SERGIO RAGNO, VENNE RICONOSCIUTA “STRANAMENTE” LA CONCAUSA PER SERVIZIO DEL TRISTE EVENTO, MA MAI SINO A TUTT’OGGI RICONOSCIUTO L’EVENTO COME MERITA, OVVERO COME VITTIMA DEL PROPRIO DOVERE. I FAMILIARI DEL C.RE SERGIO RAGNO, A PARTIRE DALLA PROPRIA MADRE CORAGGIO, ASPETTANO ANCORA GIUSTIZIA. L’UNIONE CARABINIERI, CHE SI E’ FATTA CARICO DI PORTARE CHIAREZZA NELLA VICENDA, IN OGNI SETTORE, VUOLE OGGI A TITOLO SIMBOLICO, ASSEGNARE, AI FAMILIARI DELLO SFORTUNATO COLLEGA SERGIO, LO SPECIALE RICONOSCIMENTO QUALE “VITTIMA DEL DOVERE” E LO SPECIALE PREMIO DEL BICENTENARIO DELL’ARMA E QUINDICINALE DELLA FONDAZIONE DELL’UNIONE NAZIONALE ARMA CARABINIERI. RITIRANO IL PREMIO LA MAMMA ED IL FRATELLO DI SERGIO, LA SIG.RA OLIMPIO VITTORIA E IL SIG. RAGNO LUIGI -------------------------------------------------------------------------------------------------- L'ATTORE DEL CINEMA ENRICO MONTESANO CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE:MATTATORE DEL CINEMA ITALIANO, HA PIU’ VOLTE IMPERSONATO, DURANTE LA SUA CARRIERA CINEMATOGRAFICA, LA FIGURA DEL CARABINIERE, IN TUTTI I SUOI ASPETTI “REALI” ED UMANI, IN PARTICOLARE NEI FILM IL TENENTE DEI CARABINIERI E I DUE CARABINIERI, COSI’ LASCIANDO NELLA MEMORIA DI TUTTI GLI ITALIANI E DI TUTTI I CARABINIERI, SOPRATTUTTO IN QUELLI DEI RUOLI NON DIRIGENZIALI, UNA IMPRONTA INDELEBILE. AD ENRICO MONTESANO, L’UNIONE CARABINIERI ASSEGNA IL PREMIO SPECIALE PER IL CINEMA, IN OCCASIONE DEI NOSTRI FESTEGGIAMENTI DEL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA E DEL QUINDICINALE DELLA FONDAZIONE DELL’UNIONE NAZIONALE ARMA CARABINIERI. RITIRA IL PREMIO ENRICO MONTESANO. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- IL MEDICO CHIRURGO DI FAMA INTERNAZIONALE DOTT. BARTOLOMEO LOFANO CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: DA CIRCA 30 ANNI RICERCATORE E SPECIALISTA IN MATERIA DI ONCOLOGIA CERVICO-FACCIALE, CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE E CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA, E’ DIVENUTO UNO DEI PIU’ IMPORTANTI ESPERTI NEL SETTORE, CON RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI, GIA’ MEMBRO DELL’ACCADEMIA EUROPEA DI CHIRURGIA PLASTICA-FACCIALE, DIRIGENTE E COLLABORATORE DI DIVERSE CLINICHE SPECIALISTICHE, COSI’ METTENDO IL SUO SERVIZIO A FAVORE DELLA COLLETTIVITA’ E DI TUTTI I CARABINIERI, IN CONVENZIONE. AL MEDICO CHIRURGO BARTOLOMEO LOFANO, L’UNIONE CARABINIERI ASSEGNA IL PREMIO SPECIALE PER LA MEDICINA, IN OCCASIONE DEI NOSTRI FESTEGGIAMENTI DEL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA E DEL QUINDICINALE DELLA FONDAZIONE DELL’UNIONE NAZIONALE ARMA CARABINIERI. RITIRA IL PREMIO IL DR. BARTOLOMEO LOFANO. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LA CONDUTTRICE TELEVISIVA ROSANNA VAUDETTI CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: HA RIEMPITO LA QUOTIDIANITA’ DELLE FAMIGLIE ITALIANE, ATTRAVERSO IL PICCOLO SCHERMO, CON I PROPRI ANNUNCI IMPERSONATI DA UN SORRISO RIMASTO INDELEBILE NELLA MEMORIA DI TUTTI GLI ITALIANI. A ROSANNA VAUDETTI, UNO SPECIALE RINGRAZIAMENTO DA PARTE DI TUTTI GLI ADERENTI ALL’UNIONE CARABINIERI CHE HANNO VOLUTO ASSEGNARGLI IL PREMIO SPECIALE PER LA TELEVISIONE, IN OCCASIONE DEI NOSTRI FESTEGGIAMENTI DEL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA E DEL QUINDICINALE DELLA FONDAZIONE DELL’UNIONE NAZIONALE ARMA CARABINIERI. RITIRA IL PREMIO ROSANNA VAUDETTI
® 2004-2021 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.