gli Speciali
gli Speciali

AVVISO IMPORTANTE
del 05.04.2019
realizzato da CARABINIERI
SCANDALO NAZIONALE
CORRUZIONE E COPERTURE
AVVISO PER TUTTI I CARABINIERI. QUESTO SINDACATO HA APPENA DEPOSITATO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROMA, UN DETTAGLIATO DOSSIER IN CUI EVIDENZIA TRA L'ALTRO, LA RITENUTA "COPERTURA" O "COLLUSIONE" DELL''AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE CON IL COMANDO GENERALE DELL'ARMA. SI DENUNCIANO ATTI DI CORRUZIONE NEL COMANDO GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI IN ATTIVITA' DI: -CORRUZIONE E COLLUSIONE NEI CONCORSI PER L'ARRUOLAMENTO NELL'ARMA; --CORRUZIONE E COLLUSIONE NELLE MODALITA' DI TRASFERIMENTO NELL'ARMA; --CORRUZIONE E COLLUSIONE NELLE MODALITA' DI INVIO IN MISSIONE ALL'ESTERO DEI CARABINIERI; ---CORRUZIONE E COLLUSIONE NELLE MODALITA' DI AVANZAMENTO IN GRADO NELL'ARMA; ---CORRUZIONE E COLLUSIONE NEI RAPPORTI CON ORGANISMI INQUIRENTI E GIUDICANTI; ---CORRUZIONE E COLLUSIONE CON LA COMMISSIONE DIFESA ALLA CAMERA DEI DEPUTATI; ---CORRUZIONE E COLLUSIONE NEI RAPPORTI CON I NUOVI SINDACATI; ---CORRUZIONE E COLLUSIONE DEGLI UFFICIALI DELL'ARMA IN ATIVITA' PRIVATE DI TIPO COMMERCIALE AMBITO FONDAZIONE PRIVATA ENTE EDITORIALE PER L'ARMA, RIVISTA IL CARABINIERE. IN PARTICOLARE SI E' VENUTI DOCUMENTALMENTE A CONOSCENZA CHE LA RIVISTA IL CARABINIERE OLTRE A NON ESSERE UNA RIVISTA ISTITUZIONALE NON E' UNA RIVISTA PROFESSIONALE, MA COMMERCIALE, TANTO CHE NON HA OTTENUTO L'ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI GIORNALISTI; CON DETTA RIVISTA SI SONO RAGGIRATI PER 50 ANNI NON SOLO TUTTI I CARABINIERI MA ANCHE AZIENDE ED ENTI PUBBLICI CHE HANNO ELARGITO INGENTISSIME SOMME DI DANARO CREDENDO DI DARLI AI "CARABINIERI" ED ANCORA OGGI "TRUFFATI" ISTITUZIONALMENTE DA DETTI GENERALI CHE OPERANO IN COMPLICITA' DI OPERATORI CON CUI APPAIONO IN FOTOGRAFIE, A SCOPI DI LUCRO. IL SINDACATO HA RICHIESTO IL SEQUESTRO DI TUTTI I BENI DELLA FONDAZIONE PRIVATA ENTE EDITORIALE CUI RICAVATO DA DEVOLVERE A TUTTI I CARABINIERI E LORO FAMILIARI, TRUFFATI DA ANNI. INOLTRE SI E' APPURATO CHE, CHI DOVREBBE VIGILARE, COPRE I "MALFATTORI". L'AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE DA UNA PARTE INVITA I CARABINIERI A "DENUNCIARE" FATTI CORRUTTIVI DI CUI VENGONO A CONOSCENZA NELLA P.A. , E DALL'ALTRA INTERLOQUISCE IMMEDIATAMENTE E CORDIALMENTE CON GLI AUTORI DELLE CORRUZIONI, MANDANDO AL MECELLO I POVERI MALCAPITATI OGGETTO DI IMMEDIATE RAPPRESAGLIE DA PARTE DEI GENERALI. IL RIFERIMENTO AL CARABINIERE RICCARDO CASAMASSIMA CHE CON CORAGGIO HA DENUNCIATO IL CASO "CUCCHI" E' PURAMENTE VOLUTO. EGLI ASPETTA ANCORA UNA TUTELA DALL'ANTICORRUZIONE; L'AUTORITA' DIFESA SERVIZI SPA MENTRE SI ADOPERA PER TUTTE LE RIVISTE ISTITUZIONALI DELLE FORZE ARMATE, LASCIA IN CONVENZIONE PRIVATA PROPRIO QUELLA DEI GENERALI DEI CARABINIERI, AFFINCHE' POSSANO INDISTURBATI CONTINUARE A LUCRARE SULLA PELLE DEI CARABINIERI; L'AGCM ( AUTORITA' GARANTE DELLE COMUNICAZIONI, PUR INTERESSATA DA QUESTO SINDACATO, INVECE DI TUTELARLO, LO HA PENALIZZATO; IL RESPONSABILE DELLA CORRUZIONE DEL MINISTERO DELLA DIFESA, APPARE COLLUSO CON IL COMANDO GENERALE DELL'ARMA ED INVECE DI VIGILARE COPRE OGNI NEFANDEZZA; LA DENUNCIA DI CUI SOPRA E' STATA INVIATA OLTRE CHE ALLA PROCURA DI ROMA - DR. PIGNATONE, ANCHE ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA - UFFICIO AFFARI MILITARI; ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO; AL MINISTRO DELL'INTERNO E DELLA GIUSTIZIA; ALLA CORTE DEI CONTI DI ROMA. IL SINDACATO SI COSTITUIRA' PARTE CIVILE NELL'ISTAURANDO PROCEDIMENTO PENALE E CIVILE. TUTTI I CARABINIERI INTERESSATI SONO PREGATI DI METTERSI IN CONTATTO CON IL SINDACATO. TUTTI I DIRIGENTI DI AZIENDE PUBBLICHE E PRIVATE TRUFFATE, CONTATTATI DA FANTOMATICI "CARABINIERI" CHE IN REALTA' SAREBBERO SIGNORI CIVILI CHE OPERANO A SCOPI DI LUCRO, NELLA RICHIESTA DI DANARI PER IL "COMANDO GENERALE ARMA CARABINIERI" POSSONO FARE ALTRETTANTO. STAREMO A VEDERE FINO A CHE PUNTO ARRIVANO LE COMPLICITA' IN CORRUZIONE A ROMA.
pagina 2 >>
2004-2019 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.